Progetto

 

Molte donne hanno influenzato la storia dell’arte della loro epoca ma, al contrario degli uomini, poche dispongono di spazi dedicati nelle collezioni permanenti dei musei, poche appaiono nei grandi libri di storia, poche sono riuscite a trovare un posto nella memoria collettiva accanto ai loro omologhi uomini.

Abbiamo creato l’associazione cARacTères per tentare di restituire a queste donne dimenticate la visibilità che meritano ma anche per mettere in luce l’azione delle donne che lavorano nel mondo dell’arte di oggi, affinché il loro contributo sia riconosciuto e affinché possano entrare nella storia.

cARacTères è stato concepito come una piattaforma di dialogo tra la Francia e l’Italia, che sono i paesi natali delle sue due fondatrici ma anche due paesi dalla storia artistica di una ricchezza incomparabile, dove le culture si sono da sempre influenzate vicendevolmente. Sebbene molte siano le donne che contribuiscono al dinamismo culturale dei due paesi, in Francia come in Italia, il ruolo delle donne nel mondo dell’arte non è ancora riconosciuto a pieno.

 

Le missioni

 
cARacTeres si interroga sul ruolo della donna nella società attraverso il prisma dell’arte con un duplice obiettivo : tirar fuori dall’oblio le donne del passato spesso ingiustamente dimenticate, e offrire una vetrina a quelle del presente.

Proponiamo dei contenuti diversi (articoli, interviste, video, conferenze, mostre) con lo scopo di fornire una lettura più egualitaria della storia artistica, che riconosca alle donne il loro contributo, ma anche di valorizzare il lavoro delle donne di oggi in tutti i domini (artiste, galleriste, curatrici, collezioniste, critiche d’arte etc). Diamo inoltre un’attenzione particolare agli scambi e all’attualità artistica della Francia e dell’Italia.

 

Le azioni

 
L’associazione agisce per valorizzare le donne nel mondo dell’arte attraverso tre poli distinti e complementari :

Il polo editoriale fa vivere la nostra rivista online proponendo tutti i mesi dei ritratti di donne sotto forma di intervista o di articolo. Attraverso questo polo vorremmo suscitare nei nostri lettori la curiosità di saperne di più sulle donne attuali o storiche che presentiamo e sugli studi in atto nel mondo della ricerca per includere le donne nella storia dell’arte.

Il polo eventi, attraverso l’organizzazione di mostre e di conferenze, mette in avanti il lavoro di artiste e ricercatrici contemporanee. Grazie a questo polo, vogliamo dare spazio alle donne di oggi nella cultura.

Il Polo aderenti ha come obiettivo la creazione di una comunità che permetta il dialogo e l’aiuto tra professionisti.e e appassionati.e della cultura. Questa comunità avrà l’occasione di riunirsi attraverso delle serate d’incontro ma anche all’occasione di eventi culturali che gli saranno riservati.
i che gli saranno riservati.